PR FESR Veneto 2021-2027

Interventi a sostegno delle imprese culturali, creative e dell’audiovisivo Nascita di nuove imprese


PR FESR VENETO 2021-2027
Obiettivo Specifico 1.3.11 – Sub B

SETTORI Imprese culturali, creative, dell’audiovisivo, artigianato, industria, servizi
SPESE FINANZIATE Macchine, software, consulenza
BENEFICIARI PMI, persone fisiche, aspiranti imprenitori
TIPO DI AGEVOLAZIONE Contributo a fondo perduto
SCADENZA 17 settembre 2024

PRESENTAZIONE

Il bando mette a disposizione 1.109.000,00 Euro​​ per sostenere le nascita di nuove imprese culturali e creative in Veneto, intendendo con queste le imprese che producono e/o distribuiscono beni o servizi nell’ambito delle arti dello spettacolo, delle arti visive, del patrimonio culturale, dell’audiovisivo, dei nuovi media, della musica e dell’editoria che, per la loro complessità, assolvono al ruolo di interfaccia fra le diverse attività industriali e rappresentano dei fattori di sviluppo locale e dei driver del cambiamento industriale.

BENEFICIARI

Possono presentare domanda di sostegno:

  • Persone fisiche (Promotori d’impresa): Individui che intendono costituire una nuova impresa culturale e creativa. Devono costituire l’impresa entro 60 giorni dalla pubblicazione del decreto di finanziabilità e mantenerla attiva per almeno tre anni dopo l’erogazione del saldo del contributo.
  • Micro, piccole e medie imprese (PMI): Imprese già costituite e regolarmente iscritte al Registro delle Imprese da non oltre 12 mesi alla data di apertura dei termini per la presentazione della domanda. Devono essere attive, con sede legale o unità locale operativa in Veneto, da mantenere per almeno tre anni dopo l’erogazione del saldo del contributo. Sono ammissibili anche associazioni e fondazioni che svolgono attività di impresa, costituite e iscritte al REA da non più di 12 mesi alla data di apertura dei termini per la presentazione della domanda (4 luglio 2024), che devono successivamente iscriversi come imprese al Registro delle Imprese.
  • Liberi professionisti e lavoratori autonomi: Equiparati alle PMI per l’accesso ai fondi strutturali europei. Devono essere attivi alla data di presentazione della domanda e mantenere l’attività per tutta la durata del progetto e per almeno tre anni dopo l’erogazione del saldo del contributo.

 

Devono iscriversi come imprese al Registro delle Imprese entro 60 giorni dalla pubblicazione del decreto di finanziabilità.

 

Tutti i beneficiari devono rispettare i seguenti requisiti:

  • Devono essere micro, piccole o medie imprese.
  • Le attività devono essere svolte in Veneto, e la sede operativa deve essere mantenuta per tre anni dopo l’erogazione del saldo del contributo.
  • Devono essere in regola con i contributi previdenziali e assistenziali (INPS, INAIL, Casse di Previdenza dei professionisti).
  • Non devono essere in stato di fallimento, liquidazione, concordato preventivo o altre situazioni equivalenti.
  • Devono dimostrare adeguata sostenibilità finanziaria per i progetti proposti.

Sono ammissibili le imprese in possesso di uno o più dei seguenti Codici ATECO ammissibili:

 

32.20.00 Fabbricazione di strumenti musicali (incluse parti e accessori)

58.11.00 Edizione di libri

58.14.00 Edizione di riviste e periodici

58.19.00 Altre attività editoriali

58.21.00 Edizione di giochi per computer

59.11.00 Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi

59.12.00 Attività di post-produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi

59.13.00 Attività di distribuzione cinematografica, di video e di programmi televisivi

59.14.00 Attività di proiezione cinematografica

59.20.10 Edizione di registrazioni sonore

59.20.20 Edizione di musica stampata

59.20.30 Studi di registrazione sonora

60.10.00 Trasmissioni radiofoniche

60.20.00 Programmazione e trasmissioni televisive

71.11.00 Attività degli studi di architettura

74.20.11 Attività di fotoreporter

74.20.12 Attività di riprese aeree nel campo della fotografia

74.20.19 Altre attività di riprese fotografiche

74.20.20 Laboratori fotografici per lo sviluppo e la stampa

77.39.94 Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi

77.39.99 Noleggio senza operatore di altre macchine ed attrezzature n.c.a.

85.52.01 Corsi di danza

85.52.09 Altra formazione culturale

90.01.01 Attività nel campo della recitazione

90.01.09 Altre rappresentazioni artistiche

90.02.01 Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli

90.02.02 Attività nel campo della regia

90.02.09 Altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche

90.03.02 Attività di conservazione e restauro di opere d’arte

90.03.09 Altre creazioni artistiche e letterarie

90.04.00 Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche

91.01.00 Attività di biblioteche ed archivi

91.02.00 Attività di musei

91.03.00 Gestione di luoghi e monumenti storici e attrazioni simili

91.04.00 Attività degli orti botanici, dei giardini zoologici e delle riserve naturali

93.21.01 Gestione di parchi di divertimento, tematici e acquatici, nei quali sono in genere previsti spettacoli, esibizioni e servizi

93.21.02 Gestione di attrazioni e attività di spettacolo in forma itinerante (giostre) o di attività dello spettacolo viaggiante svolte con attrezzature smontabili, in spazi pubblici e privati

 

PROGETTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili progetti di supporto all’avvio, insediamento e sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali che promuovano il ricambio e la diversificazione del sistema produttivo, generando nuove opportunità occupazionali. I progetti devono essere conformi agli ambiti tematici e traiettorie della “Strategia di specializzazione Intelligente (S3) della Regione del Veneto 2021-2027”, e rispettare criteri ambientali come il principio DNSH (Do Not Significant Harm)​​.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili includono:

  • Acquisto di impianti, macchinari, strumenti, attrezzature, hardware e arredi
  • Licenze e servizi informatici, inclusi servizi in cloud e software SaaS
  • Consulenze specialistiche e servizi esterni (supporto alle attività di comunicazione, logistica, marketing, e consulenze tecnologiche, manageriali e strategiche)
  • Spese di personale (dirette, fino al 20% delle categorie ammissibili)
  • Spese generali (tasso forfettario al 7%)

AGEVOLAZIONE CONCESSA

L’agevolazione è concessa sotto forma di contributo a fondo perduto, pari al 70% della spesa ammissibile per la realizzazione del progetto, con un limite massimo di 70.000,00 Euro. Il valore degli interventi deve essere compreso tra 15.000,00 e 100.000,00 Euro​​.

TEMPISTICHE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda di sostegno deve essere presentata esclusivamente per via telematica attraverso il Sistema Informativo Unificato (SIU) della Regione Veneto, dalle ore 10:00 del 4 luglio 2024 fino alle ore 17:00 del 17 settembre 2024. La domanda deve essere corredata della documentazione obbligatoria e firmata digitalmente. Le domande saranno valutate da una Commissione tecnica di Valutazione (CTV) secondo specifici criteri, con un punteggio minimo richiesto di 54 punti per essere ammesse alla graduatoria​​ sulla base dei seguenti crieri di valutazione:

  • competenze del soggetto proponente
  • completezza e chiarezza del progetto
  • coerenza con gli obiettivi del bando
  • valore culturale e impatto economico del progetto
  • innovatività
  • strategia di comunicazione
  • sostenibilità economico-finanziaria
  • conformità con la “Strategia di specializzazione Intelligente S3 della Regione del Veneto 2021-2027″

Premialità:

  • Coerenza con le politiche europee di settore
  • Partecipazione finanziaria di incubatori e/o altri soggetti qualificati al sostegno del percorso di nascita dell’impresa
  • Adozione di servizi e/o strumentazioni finalizzate all’eliminazione di barriere architettoniche senso-percettive (es: servizi di interpretariato in LIS)

La presente scheda ha solo scopo informativo. Zenit Project Lab Srl declina ogni responsabilità in caso di errori o lacune. I contenuti della scheda potranno essere oggetto di aggiornamento e approfondimento senza periodicità prestabilita. Per qualsiasi chiarimento e approfondimento potete contattarci all’indirizzo email info@zenitprojectlab.it.